Elenco dei prodotti da parte del produttore: Carlo Daniele Ricci

Carlo Daniele Ricci


LA STORIA DELL’AZIENDA IN BREVE


Completamente biologica ed ecosostenibile l'azienda Ricci, nata nel lontano 1929, ha ricominciato a produrre Timorasso meno di vent'anni fa, proprio nel cuore dei colli orientali del Piemonte, a Costa Vescovato.  Anche per questo i vini di Daniele Ricci rappresentano, non solo il rinascimento di quella parte del tortonese che negli ultimi anni grazie a Walter Massa ha riconquistato credibilità qualitativa, ma sono l'impronta di carattere di un viticoltore che, piaccia o no, fa vini a modo suo. E lo dice senza tanti fronzoli, con schiettezza, che i vini che produce devono piacere a lui per primo, affrancandosi coerentemente da strani equilibrismi per stare nelle logiche di mercato, che - come bene lascia intendere Ricci - hanno avvilito e appiattito la tradizione culturale contadina, selezionando vitigni "facili" e vini senza carattere. I suoi no, un carattere ce l'hanno, e sono il connubio tra la natura e l'uomo, la prima che dà quel che genera secondo il terroir, il secondo che la interpreta senza snaturarla.


SUPERFICIE AZIENDA AGRICOLA


8 ettari


TIPO DI TERRENO


Marne tufose e calcaree


VITIGNI IMPIANTATI


Timorasso, Barbera e Croatina


LAVORI IN VIGNA


La vigna e’ condotta in maniera biologica e non si fa uso di chimica di sintesi né di diserbanti, non vengono effettuate concimazioni minerali né lavorazioni del suolo, ma si mantiene un inerbimento costante nei filari. Nelle stagioni difficili vengono effettuati solo i trattamenti a base di rame e  zolfo.


LAVORI IN CANTINA


Leggere macerazioni, zero solfiti, vinificazione con lieviti di cantina, zero filtrazioni, zero chiarifiche, temperature di fermentazione non controllate, legni grandi di acacia. 

Mostrando 1 - 4 di 4 articoli
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli